Facebook Instagram Twitter
Venzone - Festa della Zucca 2015

Venzone si riveste con abiti medievali in una giornata dal caldo profumo di zucca. A Venzone una rievocazione storica ma al tempo stesso una festa al sapore di zucca.

 

La festa della zucca di Venzone è arrivata alla 23° edizione.
Dopo due anni di silenzio, il grande ritorno di questa manifestazione ha rallegrato il 24 e 25 ottobre le vie del centro storico della cittadina medievale. Non mancava nessuno, dai musici ai giocolieri, nobildonne e cavalieri, mangiafuoco e temibili armigeri assieme ai mendicanti, ai torturatori e cartomanti. Accompagnati al ritmo dei tamburi, come per incanto, come usciti da un libro di storia, tutti questi personaggi hanno sfilato e si sono esibiti tra le pietre e le zucche. Zucche dappertutto, nelle taverne e nelle bancarelle, per palati curiosi o più tradizionali. Immancabili gli gnocchi di zucca con la ricotta affumicata e l’elisir di zucca per i più trasgressivi. Ma non finisce qui: c’è anche la mostra concorso dove questi ortaggi diventano preziosi . La zucca più pesante, quella più lunga insieme a quella meglio decorata sono state premiate. L’elezione dell’arciduca della zucca poi ricorda le antiche cerimonie solenni mescolate ad un pizzico di sano umorismo. Quest’anno il nobile titolo è passato ad una donna, che si è messa in gioco ed ha accettato di farsi sporcare di zuppa di zucca più di tutti gli altri concorrenti, i più audaci tra gli spettatori, che hanno aderito al concorso. Allegria, buon cibo e un tempo clemente hanno reso il grande ritorno di questa festa un evento che ha mobilitato l’alto friuli.

 

 

Festa della Zucca di Venzone, 24 e 25 ottobre 2015

 

SABATO 24 OTTOBRE

13.00: Apertura delle taverne

15.00: Corporazioni di Arti e Mestieri medioevali, dimostrazioni di antichi mestieri lungo le vie del borgo fortificato medioevale

16.00: Inizio spettacoli ed animazioni medievali nel Centro Storico

17.30: “Cucurbita felix in taberna”, serata medioevale in alcune taverne, allietati da musici, giocolieri e cantastorie, degustazione di piatti a base di zucca

21.00: spettacoli di giocolieri e mangiafuoco nelle corti e lungo le vie 23.00: chiusura taverne

 

 

 

DOMENICA 25 OTTOBRE

10.00: Esposizione-concorso delle zucche, con premi per la più pesante e per la più lunga, per le meglio decorate e per le migliori composizioni, premi particolari per le zucche decorate e intagliate dai bambini


11.30: Ricevimento delle delegazioni di Preding (A), Starse (SLO), Reggiolo, Mantova ed altre eventuali presso la Porta di San Genesio


12.30: Elezione dell’Arciduca della Zucca secondo l’antico cerimoniale di Preding


13.30: Premiazione del concorso delle zucche


14.30: Grande Festa Medioevale. Nell’incantevole magia del Centro Storico illuminato dalle torce e dalle fiaccole e popolato da nobili, dame e cavalieri, osti e tavernieri, bottegai e mercanti, accompagnati dai cortei storici, allietati dalle musiche e dalle danze medioevali, rapiti dalle evoluzioni di giocolieri e acrobati, mangiafuoco e mangiaspade, si vive un giorno da fiaba del 1.400


18.00: accensione delle torce e delle fiaccole


19.30: spettacolo di chiusura di giocolieri e mangiafuoco in piazza


20.00: chiusura taverne


Diffondi il Buonsai, condividi l'articolo!